1MENSHOW: ENRICO MONTESANO

Un incontro a sorpresa con un attore che offre il meglio dei suoi 45 anni di carriera

e delle novità degli ultimi giorni!!! Un monologo interrotto di canzoni, immagini, coreografie…parodie, prese in giro…contumelie, indignazioni, improperi, sberleffi insomma quello che non vedrete e sentirete mai in tv… una sana allegra irriverente e liberatoria incazzatura teatrale!


1menshow prosegue idealmente la strada aperta da Enrico Montesano con Bravo!, Beati voi!...Trash …”è permesso”…tanto per ricordare i più famosi…tutti portati poi in televisione con felice risultato sia di ascolto che di gradimento.

Con questo 1menshow siamo …”on time” come si dice oggi nel linguaggio corrente, l’argomento è caldo e prendere di mira i vizi , i tic, i difetti, le manie, gli orrori del sistema, i comportamenti dellla casta e della cricca…Non è solo un pretesto per riderci sopra ma anche per “dargli giù di brutto” come suol dirsi…ma avere anche un motivo di riflessione.

Il testo è di Enrico Montesano con la collaborazione di Dino Manetta, il noto vignettista.

I movimenti coreografici sono del giovane ma già affermato Manolo Casalino fatto debuttare da Montesano anni fa nel precedente spettacolo musicale “Nojo vulevòn savuàr”, Ha poi firmato sempre per lui le coreografie di “E’ permesso” e “Un sogno di famiglia”

In scena con Enrico Montesano ci sono tre giovani cantanti attori scoperti dallo stesso Montesano: Pacifico, Luigi ed Eduardo Acciarino. Completano il cast due spendide ballerine soliste ed la: “Non conforming jazz band” del maestro Giancarlo Colangelo



enrico montesano